Viterbo, Piazza della Rocca

 

Stampa

di Giacomo Mazzuoli

Clicca sull'immagine per corrispondere con l'autore


 
Clicca sull'immagine per vedere il filmato a 360° (browser consigliato Chrome)

La rocca Albornoz

La rocca Albornoz è il monumento che conferisce il nome alla piazza. Fu concepita come fortezza e fu voluta tra gli anni 1354 e 1357 dal cardinale Egidio Albornoz, vicario generale del domini ecclesiastici in Italia e incaricato di riacquisire i possedimenti della Chiesa dopo la permanenza dei papi ad Avignone. Il primo pontefice a far ritorno in Italia, Urbano V, vi fissò la propria residenza. Da allora fu un susseguirsi di distruzioni, ricostruzioni e rimaneggiamenti che hanno conferito alla struttura l'aspetto e la destinazione attuale di museo nazionale etrusco.

Il Palazzo Grandori fu progettato dall'architetto Luigi Grandori a partire dal 1880. Il progetto originale prevedeva un albergo che avrebbe dovuto prosperare grazie alla ferrovia Viterbo - Attigliano.  L'iniziativa fallì e il palazzo fu venduto alla locale Cassa di Risparmio ed adibito a uffici.

La Fontana della Rocca. La monumentale fontana vignolesca che domina la piazza ha preso il posto di una più modesta fontana medievale che fu restaurata verso la metà del XV secolo. La nuova fontana fu commissionata dal cardinale Alessandro Farnese nel 1576 al Vignola, che in quel periodo stava operando nel cantiere del palazzo Farnese di Caprarola. E' formata da due coppe sovrapposte, da una vasca ottagonale e da un basamento composto da quattro lati a gradoni e quattro con vasche sorapposte. In ogni spigolo del basamento si inseriscono ulteriori vaschette comunicanti tra loro.

Porta Fiorentina. E' una delle 13 porte della cinta muraria della città. In origine si chiamava porta Santa Lucia. Deve il nome attuale al fatto che immette sulla statale Cassia in direzione di Firenze. Essa fu interamente ricostruita nel 1768 ma il rimaneggiamento maggiore, che le ha dato l'attuale grandiosità, risale al 1886 quando la locale Cassa di Risparmio, per facilitare il transito, finanziò l'apertura dei due fornici laterali e la demolizione dell'antemurale.

 

La fontana di piazza della Rocca

La rocca Albornoz

La fontana di piazza della Rocca

  Porta Fiorentina

  Il palazzo Grandori

Porta Fiorentina Il palazzo Grandori  
La rocca Albornoz nei primi anni del '900 IPiazza della Rocca nel film I Vitelloni di Fellini  
La rocca Albornoz nei primi anni del '900 Piazza della Rocca nel film "I Vitelloni" di Fellini  
     
     
 

TORNA SU