Video e riflessioni su uno dei luoghi più belli e desolati del nostro territorio

 

 

Abbiamo realizzato un nuovo video con cui vogliamo rendere omaggio a Norchia, una delle più affascinanti necropoli rupestri del mondo. Ci siamo ritornati tre o quattro volte negli ultimi mesi e l’abbiamo trovata sempre più sola e abbandonata. Non abbiamo mai incontrato anima viva nelle nostre escursioni alle tombe che si affacciano sul fosso Pile, ai resti del castello dei Di Vico e agli straordinari ruderi della chiesa di San Pietro. Eppure questo luogo mantiene inalterato il suo fascino fino addirittura ad accrescerlo con i suoi silenzi, i suoi colori e la bellezza delle sue emergenze storiche di ogni tempo. Abbiamo detto tante volte che Norchia meriterebbe una valorizzazione, una manutenzione seria, una presa di coscienza da parte delle autorità competenti (che non sappiamo più nemmeno quali siano) sul valore di questo sito archeologico. Parole buttate al vento, a questo punto preferiamo godercela così, da soli, nel suo grande silenzio, immersa nei colori dell’autunno.

Slideshow Primo piano

castello_abbadia1.jpg
Vulci: visita alla Città e alle sue Necropoli
collegiata05.jpg
Il monumento funerario a Luciano Bonaparte nella Chiesa Collegiata di Canino
leopardi_01.jpg
Le Tombe dipinte di Tarquinia
canino_palazzo_roma.jpg
Tour virtuale di Canino
giugn.jpg
Tour farnesiano della Tuscia
oliofinale.jpg
L'Olio di Canino
PlayPause
previous arrow
next arrow