Scritto da Redazione Visite: 3190
  Il libro contiene l’interpretazione e la traduzione di 13 dei più lunghi ed importanti testi della lingua etrusca
Image

Il libro contiene l’interpretazione e la traduzione  di 13 dei più lunghi ed importanti testi della lingua etrusca, e precisamente: 1) il Liber Linteus della Mummia di Zagabria; 2) la Tabula Capuana; 3) la Tabula Cortonensis; 4) il Cippus di Perugia; 5) le Lamine Auree di Pirgi; 6) il Fegato di Piacenza; 7) l’Elogio funebre di Laris Pulenas; 8) la defictio de Monte Pitti; 9) la Scritta di San Manno di Perugia; 10) la Scritta dell’Arringatore; 11) la scritta sepolcrale dei Claudii; 12 L’iscrizione del Guerriero; 13) la Lamina di Magliano. Massimo Pittau studia gli Etruschi da trenta anni e, come etruscologo, ha convolto nella sua analisi 1.000 appellativi, 2.500 antroponimi e 1.600 testi etruschi.