Una poesia di Mons. Lorenzo Chiarinelli, Vescovo di Viterbo
Image

 

Figli di Abram Sul volto bruciato dal deserto

portava il segno dei suoi 85 anni.

Ma il suo cuore robusto sognava il futuro.

"Mio Dio; che cosa mi darai?"

Contava orgoglioso il gregge sempre più numeroso,

chiamava per nome tutta la sua gente,

si soffermava perplesso sul fedele Eliezer.

Ma pensava ad un figlio, al suo figlio,

nato da Sara, per una eredità da consegnare.

E al suo tormento il Signore rispose.

Gli chiese di aprire gli occhi"e vedere.

"Guarda in cielo e conta le stelle:

tale sarà la tua discendenza".

Gli inviò la parola e gli chiese di ascoltare:

"Non temere, Abram; io sono il tuo scudo;

la tua ricompensa sarà oltre misura".

Soprattutto gli toccò il cuore

e gli comandò di credere, di sperare, di amare.

Fu allora, al tramonto del sole,

che Abram si turbò: il mistero

fascinoso e tremendo lo avvolgeva

e uno scuro terrore lo assalì.

Ma quando il buio si fece più fitto

ecco una fiaccola ardente

ad illuminare le carni immolate

a bruciare le resistenze e i dubbi,

a stipulare un alleanza di pace:

comunione, promessa, garanzia.

Comunione: relazione felice tra amici.

Promessa: parola certa che sarà mantenuta.

Garanzia: è Lui, il Signore del compimento.

Dio mio Signore,

anche oggi il futuro si ammanta di buio;

è temerario sperare; il manto nero della notte

avvolge il cuore e lo atterrisce.

Facci ancora contare le stelle:

sono esse la patria del desiderio

che volta alto verso di te.

Accendi la fiamma della vita

la tua Risurrezione, vittoria sul tronco riarso di Abram,

linfa nuova di generazioni future.

Splendi sull'orizzonte come fuoco

quello del dono supremo

– con un patto nuovo ed eterno

tra un Dio che ama e chi si lascia amare.

E le stelle in cielo torneranno a brillare

e ad orientare il cammino.  

Temi

Gli Etruschi
Gli Etruschi
I Farnese
I Farnese
Canino
Canino
Luciano Bonaparte
Luciano Bonaparte

 

Interventi
Interventi
Personaggi
Personaggi
Tuscia
Tuscia
Calendario di Lucrezia
Calendario di Lucrezia

 

Antropologia
Antropologia
Teatro
Teatro
Tuscia vista dal cielo
Tuscia vista dal cielo
Artisti
Artisti

 

Primo piano