Una potenza, la Chiesa ?

Multithumb found errors on this page:

There was a problem loading image 'images/stories/avv/00980.jpg'
There was a problem loading image 'images/stories/avv/00980.jpg'
There was a problem loading image 'http://am1.activemeter.com/webtracker/track.html?method=track&pid=7715&java=0'
There was a problem loading image 'http://am1.activemeter.com/webtracker/track.html?method=track&pid=7715&java=0'
C'è chi ci tiene ancora a queste battute di spirito: ma poi è costretto a ricorrere ai soliti luoghi comuni, non ignoti nemmeno a Stagni ...
Image

Potenza militare? A sua difesa dispone solo delle guardie svizzere, che inteneriscono chiunque voglia bene a Michelangelo, ideatore della loro divisa folcloristica.
Economica? Macché: la sua amministrazione, anche in termini di Job si basa non su tasse e stangate all'italiana, ma su libere offerte del mondo cattolico.
Dunque Politica? Ebbene, andate a misurare quanti chilometri quadrati di territorio costituiscano la Città dello Stato Vaticano e abbiate l’ encomiabile pazienza di confrontarli, se vi riesce almeno con la Repubblica di San Marino ...
Allora non resta che la potenza morale. Molto bene. Ma, in questo caso, è francamente improprio adoperare termini come potenza, grandiosità, prestigio. Perché ogni genere di potenza morale rifugge da splendore, e imponenza.

   Chiediamoci, come mai persista a tutt'oggi l'idea che la Chiesa, e particolarmente quella Cattolica, rappresenti una potenza, dalla quale cautelarsi, come da ogni altra di questo mondo? Per una risposta almeno sintetica, basterà tenere presente che l’elemento umano della Chiesa ha subito l’influsso delle varie epoche e civiltà, dove si è trovato inserito.
Basti pensare al clero francese del ‘700 chiamato secondo stato della nazione, dopo l’aristocrazia; ai vescovi e cardinali tedeschi, principi elettori del S. Romano Impero germanico; ai cardinali, principi di santa romana Chiesa; ai papi gloriosamente regnanti e simili. Oggi tutto questo modo di dire e di sentire sembra tanto lontano e curioso. Dobbiamo tener conto dell’immagine del mondo che oggi varia di mese in mese, per comprendere quanto sia facile scivolare in convinzioni e conseguentemente in modi di esprimersi, poi tranquillamente lasciati da parte, o deplorati con ostentazione inutili.
La Chiesa è:
più genuina, quando è minoranza: è lievito evangelico
più forte, quando è debole e disarmata: è amore
più bella, quando è povera: è sposa di Cristo.
 



Temi

Gli Etruschi
Gli Etruschi
I Farnese
I Farnese
Canino
Canino
Luciano Bonaparte
Luciano Bonaparte

 

Interventi
Interventi
Personaggi
Personaggi
Tuscia
Tuscia
Calendario di Lucrezia
Calendario di Lucrezia

 

Antropologia
Antropologia
Teatro
Teatro
Tuscia vista dal cielo
Tuscia vista dal cielo
Artisti
Artisti

 

Primo piano