Al servizio degli ultimi

  L'impegno di Padre Vincenzo Bordo in Corea
Il dormitorio realizzato nel centro di padre Vincenzo Bordo

In Corea il saluto che ci si cambia al momento di lasciarsi e’ ‘Agnon-Hi’-Caseo’ che significa: ‘Vai nella pace’. E’ un augurio bello e gradevole quando lo si usa in situazioni normali ma diventa strano e fuori posto quando ogni sera lo rivolgo ai nostri 500 amici barboni che, dopo aver ricevuto una calda cena al Centro, se ne vanno raminghi per le strade buie e fredde della città a dormire in qualche sottoscala sotto dei cartoni o nelle stazioni della metropolitana coperti solo di vecchi giornali.

L'edificio del centro come appare oggi

Sapendo poi che il termometro scenderà tra i 5 e i 13 gradi sotto zero… il cuore mi si riempie di dolore e di umana pietà. Di fronte a questa realtà è nata l’idea di costruire, con l’aiuto di tanti amici coreani, il terzo piano del nostro centro. Tutto il 2011 ci ha visti impegnati in questo progetto. E’ nato così un piccolo dormitorio, 20 posti letto, per permettere ai nostri sfortunati amici di passare una nottata al caldo, fare una bella doccia ed avere un buon pasto mattutino prima di rispedirli al loro destino. Questo sogno, dopo un anno di intenso lavoro ed impegno, è diventato realtà: il 15 gennaio, con grande gioia dei nostri amici che vivono sulla strada, abbiamo inaugurato il nostro piccolo dormitorio.

Questo e’ stato possibile GRAZIE ALL’ AIUTO DI TUTTI VOI CARI AMICI ITALIANI. Le offerte dei Coreani ci sono servite per costruire l’edificio. Le vostre offerte ci servono per la gestione quotidiana del dormitorio. Ora la mattina quando saluto i nostri amici barboni, dopo aver passato una calda notte in un confortevole letto, posso dire con gioia: ‘Agnon-Hi’-Caseo’ = ‘Vai nella pace’.

L'edificio come era priam della realizzazione dell'ultimo piano

IL SIGNORE DIA PACE ANCHE A TUTTI VOI CHE AVETE PARTECIPATO ALLA REALIZZAZIONE DI QUESTO PROGETTO. GRAZIE DI CUORE E CHE IL SIGNORE BENEDICA LE VOSTRE FAMIGLIE E VI DONI SALUTE E GIOIA VERA.

Con grande riconoscenza ed affetto 

Seong Nam 15-01-2012

Temi

Gli Etruschi
Gli Etruschi
I Farnese
I Farnese
Canino
Canino
Luciano Bonaparte
Luciano Bonaparte

 

Interventi
Interventi
Personaggi
Personaggi
Tuscia
Tuscia
Calendario di Lucrezia
Calendario di Lucrezia

 

Antropologia
Antropologia
Teatro
Teatro
Tuscia vista dal cielo
Tuscia vista dal cielo
Artisti
Artisti

 

Primo piano