Preparate le via del Signore raddrizzate i Suoi sentieri

 
Giovanni il Battista, cugino di Gesù, “ era vestito di peli di cammello, con una cintura ai fianchi e mangiava cavallette e miele selvatico”.
Image

  

  Annuncia: “ preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri! Ogni burrone sarà riempito, ogni monte ogni colle sarà abbassato; le vie tortuose diverranno diritte e quelle impervie, spianate: ogni uomo vedrà la SALVEZZA DI DIO”. Da questa seconda domenica di Avvento la figura dominante è quella del precursore, GIOVANNI BATTISTA, che indica le disposizioni necessarie per accogliere il Messia che sta per venire. La sete di Giustizia e di Libertà, l’apertura a convertirsi. Un tempo quando un sovrano andava a visitare un luogo, bisognava mettere in ordine le strade. La Liturgia di questa seconda domenica di Avvento invita il credente a prepararsi alla venuta del Salvatore e ci propone, nella prima lettura, un brano del profeta Baruc. Era discepolo a segretario di Geremia. Quando il re fece bruciare gli oracoli di Geremia, Baruc li riscrisse sotto dettatura. Quando fu portato in esilio a Babilonia, scrisse il suo libro. Un brano lo troviamo nella Liturgia di oggi: “ ..Dio ha deciso si spianare ogni alta montagna e le rupi perenni, di colmare le valli livellando il terreno, perché Israele proceda sicuro sotto la gloria di Dio. Anche le selve e ogni albero odoroso hanno fatto ombra a Israele per comando di Dio. Perché Dio ricondurrà Israele con gioia alla luce della sua gloria, con la misericordia e la giustizia che vengono da Lui”, Oggi le espressioni Giustizia e Libertà sono nel mondo contemporaneo, forse le parole più abusate. Noi no ci accorgiamo, ma la nostra giustizia e la nostra libertà spesso sono troppo soggettive e le interpretiamo come volgiamo noi. In questo periodo di Avvento, come pensi di attuare i principi di vera libertà e giustizia, promulgati dal Messia? Non continuare a dire: “..io faccio quello che voglio..” LA VERA LIBERTA’ LA TROVERAI NEL FRENARE E DOMINARE QUEI SENTIMENTI E PASSIONI CHE ILLUSORIAMENTE VENGONO PARAGONATI AL PIACERE, ALLA SODDISFAZIONE E INVECE, A VOLTE, TI RENDONO SCHIAVO, PERCHE’ NON RIESCI A VENIRNE FUORI. ACCOGLI L’INVITO DI GESU’. L’AVVENTO SIA ANCHE PER TE, UN CAMMINO DI CONVERSIONE. TI SEMBRERA’ DIFFICILE, IMPOSSIBILE?

Temi

Gli Etruschi
Gli Etruschi
I Farnese
I Farnese
Canino
Canino
Luciano Bonaparte
Luciano Bonaparte

 

Interventi
Interventi
Personaggi
Personaggi
Tuscia
Tuscia
Calendario di Lucrezia
Calendario di Lucrezia

 

Antropologia
Antropologia
Teatro
Teatro
Tuscia vista dal cielo
Tuscia vista dal cielo
Artisti
Artisti

 

Primo piano