Mettiamo in sicurezza le opere d'arte della chiesa Collegiata

Il terremoto ha messo ancor più in evidenza i rischi che corre il nostro patrimonio artistico

b_300_300_16777215_00_images_3892.jpg

 

L’onda lunga del terremoto che in questi giorni sta devastando il Centro Italia si è fatta sentire anche a Canino, con comprensibile panico tra la popolazione e per fortuna pochi danni alle strutture con una non trascurabile eccezione: la Chiesa Collegiata dei SS. Giovanni e Andrea.

Al momento si segnalano distacchi di calcinacci dalle lunette dei portali che affacciano su Piazza De Andreis, elementi questi che s’inquadrano in una situazione strutturale dell’edificio piuttosto preoccupante. Da tempo la navata di sinistra, all’altezza dell’abside, presenta delle lesioni alle murature in corrispondenza della falda del tetto, con distacchi di intonaci e infiltrazioni di acque meteoriche che aumentano ancor di più lo stato di degrado e pericolo.

La navata di destra non gode di migliore salute, la parte sicuramente più a rischio è la Cappella Bonaparte con all’interno quel grande patrimonio culturale che tutti conoscono. Le ragioni di questo degrado hanno origini lontane (incuria decennale anche nelle manutenzioni ordinarie, l’intenso traffico di mezzi pesanti che quotidianamente transitano lungo Viale Garibaldi) ed oggi anche leggere scosse sismiche rischiano di portare al collasso strutture già strutturalmente provate.

Nessuno può sapere quanto durerà questo sciame sismico, nessuno può prevedere se la nostra cittadina sarà più o meno interessata da questi eventi, tutti però sanno che bisogna agire con celerità per mettere in sicurezza un patrimonio che non è soltanto nostro ma di tutti. Le autorità preposte si facciano perciò carico delle opportune verifiche e approntino strumenti a salvaguardia delle opere d’arte presenti nella Chiesa Collegiata, anche con opere provvisionali e temporanee che preannuncino un organico progetto di sistemazione statica.

 

Temi

Gli Etruschi
Gli Etruschi
I Farnese
I Farnese
Canino
Canino
Luciano Bonaparte
Luciano Bonaparte

 

Interventi
Interventi
Personaggi
Personaggi
Tuscia
Tuscia
Calendario di Lucrezia
Calendario di Lucrezia

 

Antropologia
Antropologia
Teatro
Teatro
Tuscia vista dal cielo
Tuscia vista dal cielo
Artisti
Artisti

 

Primo piano