All’ISIS “Dalla Chiesa” di Montefiascone libri scolastici a pochi euro
Image

Non sarà un caso: una delle prime cose che ha fatto il nuovo ministro dell’Istruzione Francesco Profumo una volta insediatosi è stata quella di recarsi a Brindisi, presso la sede di un Istituto Tecnico, il Majorana, per rendersi conto in prima persona di una vera e propria rivoluzione che da lì è partita e sta investendo il mondo della scuola italiana: la rivoluzione del “Book in Progress”, ovvero libri scolastici a pochi euro per tutti gli studenti del biennio. Si tratta di un progetto che si ripromette di mandare in soffitta i vecchi testi scolastici, sostituiti da un book moderno, dinamico, costantemente aggiornato, fatto direttamente dai docenti per i propri studenti, organico e completo ma alieno da ogni prolissità.

L’Isis “Dalla Chiesa” di Montefiascone è l’unica scuola del viterbese a partecipare a questo progetto che riunisce in rete una trentina tra le istituzioni scolastiche italiane più aperte all’innovazione e attente ai bisogni di studenti e famiglie.

Ma veniamo alle cifre, per comprendere appieno la portata di questa “rivoluzione”: l’ISIS “Dalla Chiesa” ha fornito quest’anno ai propri studenti degli indirizzi tecnico ed economico libri scolastici ad un costo tra i 2 e i 6 euro per ogni book, consentendo così alle famiglie di risparmiare varie centinaia di euro, considerato che un libro scolastico tradizionale costa mediamente tra i venti e i trenta euro. Ma come è possibile tutto ciò? E’ possibile grazie all’impegno di decine di docenti che in tutta Italia collaborano alla creazione di un testo fatto su misura per gli studenti; è possibile grazie all’apporto dei singoli istituti che investono risorse in questo progetto; è possibile grazie ad un processo di stampa innovativo ed ad una grafica priva di fronzoli che consentono l’abbattimento dei costi.

“Abbiamo creduto subito nella portata fortemente innovativa di questo progetto” ci dice il Dirigente Scolastico dell’Isis Dalla Chiesa di Montefiascone prof.ssa Maria Rita Salvi “il nostro Istituto è stato tra i primi ad adottare la didattica multimediale, ad aprire le “Futur Class”, ovvero aule attrezzate di LIM e dotate di un netbook per ogni alunno; tra i primi abbiamo trasferito su internet voti, assenze e ritardi per consentire ai genitori un tempestivo monitoraggio della vita scolastica dei propri figli; tutti gli ambienti della nostra scuola sono coperti da una rete wifi liberamente accessibile a tutti gli alunni e agli operatori scolastici per la connessione ad internet senza fili. Ora abbiamo accettato la sfida del book in progress, unici in tutta la Tuscia, per la sua valenza didattica e formativa, per rispondere alle esigenze delle famiglie investite da una crisi economica che non accenna ad attenuarsi e per garantire il diritto alla studio”.

L’Isis dalla Chiesa di Montefiascone ha anche ottenuto dalla rete “Book in Progress” il coordinamento nazionale per la realizzazione del book di diritto ed economia, affidato al prof. Giuseppe Moscatelli. I libri del “Book in progress” sono libri veri, non semplici dispense: hanno copertina in brossura, rilegatura, immagini e grafici a colori. Non sono ‘riassunti’, ogni testo ha dalle 150 alle 250 pagine, contengono esercizi ed approfondimenti. C’è tutto quello che serve per studiare a fondo una materia, anche con il contributo di materiali didattici online, come prevede la legge. I books sono in costante evoluzione, appunto ‘in progress’. Ogni anno i docenti referenti dei vari istituti si incontrano a Brindisi e attraverso un franco dibattito si mettono a confronto le esperienze, evidenziando pregi e difetti. Si interviene con immediatezza qualora vengano rilevate criticità, in modo da fornire agli utenti un book sempre adeguato alle aspettative”.

 “Risparmiare sui libri di scuola si può” potrebbe essere lo slogan di questa importante iniziativa, con l’auspicio che sia estensibile ai tanti rami della spesa pubblica.

 

Temi

Gli Etruschi
Gli Etruschi
I Farnese
I Farnese
Canino
Canino
Luciano Bonaparte
Luciano Bonaparte

 

Interventi
Interventi
Personaggi
Personaggi
Tuscia
Tuscia
Calendario di Lucrezia
Calendario di Lucrezia

 

Antropologia
Antropologia
Teatro
Teatro
Tuscia vista dal cielo
Tuscia vista dal cielo
Artisti
Artisti

 

Primo piano