Image

  Cinque secoli prima di Cristo, il re di Babilonia (oggi Bagdad) invase Israele e deportò tutta la popolazione in Mesopotamia.
Si levò la voce del profeta Isaia che passando tra il popolo lo incoraggiava: “…non temete, ecco il vostro dio verrà a salvarvi” “…e tu Betlem non sei la minima tra i villaggi di Israele, perché da te nascerà il salvatore”.
  Dopo tanta attesa, finalmente arrivò la salvezza. anche per noi, da 20 secoli arriva ogni anno il Natale, sinonimo per tutti, anche inconsapevolmente, di gioia, pace, festa familiare. Sentimenti che vengono espressi con illuminazioni, addobbi, albero, presepe, regali, serate in famiglia.
Per i credenti la gioia natalizia è la stessa che annunciarono gli angeli ai pastori nella notte santa “…è nato per voi il salvatore... pace a tutti”.
Su noi caninesi risuona quest'anno lo stesso augurio natalizio di pace, garantita però dal salvatore soltanto agli uomini di buona volontà.
E’ Natale!
La nostra comunità sta diventando sempre più multietnica con gli oltre 300 extracomunitari che risiedono a Canino; e le varie religioni si mescolano: musulmani – animisti – ortodossi - cattolici. Siamo diversi per cultura, tradizioni, costumi, religione, ma siamo persone che si rispettano reciprocamente, arricchendoci nella diversità.
E’ Natale!
Anche se non ci conosciamo, se siamo spesso diffidenti, proviamo a dire a chiunque incontriamo(amici, nemici, indifferenti, sconosciuti, di appartenenza ideologica diversa).
 

Buon Natale
se poi riusciremo a dirlo con un accenno di sorriso proveremo la vera gioia del cuore.
 

Temi

Gli Etruschi
Gli Etruschi
I Farnese
I Farnese
Canino
Canino
Luciano Bonaparte
Luciano Bonaparte

 

Interventi
Interventi
Personaggi
Personaggi
Tuscia
Tuscia
Calendario di Lucrezia
Calendario di Lucrezia

 

Antropologia
Antropologia
Teatro
Teatro
Tuscia vista dal cielo
Tuscia vista dal cielo
Artisti
Artisti

 

Primo piano